DETTAGLIO EVENTO

VELE DI PASQUA 40? Edizione





VELE DI PASQUA 40° Edizione


Regata internazionale per catamarani

dal 19/04 al 21/04/2015

Spiaggia Cesenatico (FC)


Al via la classica manifestazione velica aperta alla partecipazione di tutti i catamarani, suddivisi in classi, considerato unanimemente l’evento più importante in Italia e forse anche in Europa nel settore dei multiscafi e da tutti sentito come l'apertura ufficiale della stagione sportiva.

Sono previsti due campi di regata a mezzo miglio dalla costa dove le 150 vele colorate si disporranno in mare contemporaneamente, offrendo senza dubbio uno spettacolo indimenticabile.

La regata di Pasqua è un’importante occasione di confronto dei migliori skipper. Sono attesi equipaggi da Italia, Svizzera, Austria, Germania, Belgio, Olanda, Francia, Spagna, San Marino e Slovenia, e, come per le passate edizioni è confermata l’organizzazione dei due campi di regata distinti con base nautica a Ponente.
Periodo di svolgimento: 19/04/2014, 20/04/2014 e 21/04/2014

Programma:
Le Classi ammesse a Vele di Pasqua 2014 sono l'olimpica Tornado, Classe A, Hobie Cat 16, Hobie Cat 16 SPI Youth, Tyka, F18’ e altre classi di catamarani non cabinati di lunghezza non superiore ai 21 piedi, con almeno 10 partecipanti iscritti. Le classi inferiori ai 10 partecipanti iscritti saranno suddivise in base alla lunghezza nei gruppi 17, 19 e 21 piedi e regateranno a tempi compensati con i coefficienti ISAF Small Catamaran Rating.

I percorsi di regata consistono in triangoli delimitati da tre boe da percorrersi tre volte, alla distanza di mezzo miglio circa dalla costa e situati di fronte alla spiaggia della Congrega Velisti a Ponente.

Sono premiati i primi cinque classificati di ogni classe o di ogni gruppo con almeno 25 iscritti e i primi tre classificati di ogni classe con almeno 10 iscritti; al primo assoluto, così come risulta dalla somma dei punteggi olimpici e della competitività della classe di appartenenza, è assegnato il 16° Trofeo Città di Cesenatico.

Sono previste sei prove su triangolo, di lunghezza decisa dai Comitati di Regata in base alle condizioni del vento, con inizio alle ore 10.30 ed alle 12.00 (la durata media di ogni prova è di circa 2 ore), per potere sfruttare le brezze primaverili che già soffiano dal mare a preludio dei venti estivi dominanti (grecale, levante e scirocco).

Attraverso un sistema televisivo a circuito chiuso è possibile da terra assistere alle fasi di svolgimento delle gare ed avere aggiornamenti di classifica in tempo reale. Dalla web cam posta sul grattacielo di Cesenatico ognuno può assistere mediante internet alle regate in tempo reale.