DETTAGLIO EVENTO

Assedio al Castello





 

Dal 17  al 19  luglio 2009

Gradara

Anche quest’anno le truppe di Federico da Montefeltro e di Francesco Sforza si stanno preparando per mettere sotto assedio il Castello di Gradara, mentre i valorosi Gradaresi assieme al loro Signore Sigismondo Malatesta si stanno preparando per affrontare e respingere le truppe nemiche.
Terza edizione dello spettacolo piro-musicale più grande d’Italia, quest’anno ancora più spettacolare e con tante sorprese!
La ricostruzione del celebre assedio del 1446 sarà uno degli eventi più attesi dell’estate in riviera e Gradara si sta preparando ad accogliere l’invasione di turisti che accorreranno ad assistere all’ineguagliabile spettacolo pirotecnico che aprirà le 3 giornate medioevali di Gradara..
Sono tante le sorprese di questa edizione di “Assedio al Castello“, prima tra tutte un piccolo assaggio di quello che diventerà, prossimamente, lo spettacolo piro-musicale: non “soltanto” un enorme e sofisticato spettacolo con fuochi, musica e luci sincronizzati ma un “cinespettacolo“, un film in diretta con figuranti ed effetti speciali che racconteranno la VERA storia dell’Assedio. Per quest’anno verrà introdotto un piccolo allestimento con la ricostruzione dell’accampamento dell’esercito assediante e un “narratore” che racconterà al pubblico come si sono svolti i fatti.
S’intavedono in lontananza l’aquila dei Montefeltro e il leone sforzesco, entrambi minacciosi sui loro stendardi. Avanzano le truppe di Federico da Montefeltro e di Francesco Sforza nel tentativo di dare scacco a Sigismondo Pandolfo Malatesta, conquistando il castello di Gradara. Ma l’esito del lungo assedio è tutt’altro che scontato. Siamo nel 1446 e Gradara si prepara ad una strenua resistenza che durerà 43 giorni.

 

 

EVENTI